PRTIMES.JP: Sulle condizioni di salute di GACKT.

Centro di medicina rigenerativa di Kyushu Rapporto della clinica Ju Cell di Koukeikai Medical Corporation

Siamo lieti di informarvi che il Centro di Medicina Rigenerativa di Kyushu, Medical Corporation Koukeikai Shu Cell Clinic, si sta occupando del trattamento complessivo dell'artista GACKT, attualmente in sospensione a lungo termine dalle attività artistiche.

Per quanto riguarda la storia del trattamento dell'artista "GACKT", egli ha sofferto di inspiegabili problemi di salute nell'agosto dello scorso anno e si è curato all'estero dal settembre dello stesso anno.

La struttura ha istituito un'équipe medica in collaborazione con le istituzioni mediche affiliate e ha condotto un esame dettagliato e un trattamento delle condizioni mediche dell'artista GACKT. Di conseguenza, il suo disturbo vocale è guarito con il normale trattamento, ma ha sviluppato una dermatite sistemica e un'alopecia dovuta all'immunodeficienza causata dalla malattia del sistema nervoso.

In passato, l'ufficio di GACKT ha ricevuto numerose richieste di informazioni da parte dei media sulle sue condizioni di salute, e tra queste ci sono state molte notizie non vere.

Sebbene sia ancora in cura, si prevede che le sue condizioni di salute miglioreranno gradualmente e le prospettive di un ritorno alle sue attività artistiche sono buone, quindi oggi, con il consenso del paziente e della sua agenzia, siamo lieti di annunciare le sue condizioni mediche fino ad oggi dalla struttura medica che si occupa di questo caso.

Vi preghiamo di notare che non siamo in grado di rispondere a richieste di informazioni da parte della stampa e dei media diverse da quelle relative a questo annuncio, in quanto ciò interferirebbe con la nostra capacità di rispondere ai pazienti della nostra struttura.

Informazioni sulle condizioni mediche del sig. GACKT:
Disfunzione epatica e riduzione della funzione respiratoria a causa di danni al sistema immunitario provocati da un'anomalia autoimmune.
Dermatite generalizzata e alopecia dovute al sistema immunitario immunocompromesso.
Febbre e dolore associati a quanto sopra e diminuzione della funzione delle corde vocali.

■ Istituzioni mediche incaricate
Centro di medicina rigenerativa di Kyushu
Società medica Koukeikai
Clinica delle cellule Zhu Clinica principale

Centro di medicina rigenerativa di Kyushu
Società medica Koukeikai
Clinica delle cellule Zhu Clinica principale
3-4-10 Kashiteriha, Higashi-ku, Fukuoka-shi, Fukuoka
https://kyusyusaiseiiryou.jp

Fonte: prtimes.jp

Traduzione: GACKT ITALIA Team

Traduzione © GACKT ITALIA


PRTIMES.JP: PRTimes: Dopo aver rimandato il suo tour nel 2020 a causa del COVID-19, GACKT regala ai suoi fans un concerto in una nuova forma prima e dopo il suo compleanno il 4 luglio!

Il best-of tour di tutti i tempi GACKT 20th ANNIVERSARY LIVE TOUR 2020 KHAOS che era pieno di emozioni sentite verso i fan che hanno camminato negli ultimi 20 anni con lui attraverso la sua carriera da solista si è tenuto nel gennaio e febbraio del 2020 con 20 spettacoli in 8 località in tutta la nazione per un pubblico di oltre 60.000 persone. Gli spettacoli finali del tour avrebbero dovuto tenersi il 28 e 29 febbraio a Fukuoka, ma sono stati rimandati a causa della crisi di COVID-19.

Con i fan che aspettano con ansia il suo prossimo concerto, GACKT ha invitato K, che si è esibito con lui al GACKT's -45th Birthday Concert- LAST SONGS nel 2018, ad essere il suo tour partner per il GACKT LAST SONGS 2021 feat. K tour che avrà 6 spettacoli eseguiti in 4 località del Giappone nei 10 giorni intorno al compleanno di GACKT stesso il 4 luglio. I fan saranno appassionati con una serie di canzoni di successo e classici rari con K al piano e alla voce, le armonie di GACKT e K, gli arrangiamenti jazzistici di K al piano, più una sezione d'archi, una rarità per GACKT.

Questo tour è stato un nuovo esperimento per GACKT, e di esso ha detto: "Onestamente ho anche pensato molto. Questo non è uno show in cui non abbiamo altra scelta che farlo così a causa del COVID-19. Piuttosto, abbiamo costruito un live che può essere fatto solo in questa situazione e siamo venuti fuori con uno spettacolo che "può essere fatto un'altra volta".

Ha aggiunto: "Cantando insieme a K, trasmettendo le emozioni e i sentimenti di quel momento in quel giorno, voglio consegnare qualcosa che faccia dire a chiunque venga a guardarci: 'Non è un errore. Ho portato a casa qualcosa di veramente buono...!".

Durante le prove, K aveva cambiato gli arrangiamenti ogni giorno. Ha detto, "(A differenza del concerto del 2018,) abbiamo avuto molto tempo per provare e mi sono anche goduto il processo creativo di creare ogni piccolo dettaglio delle canzoni con tutti durante quelle prove."

Gli archi consistevano anche di due violoncelli gemelli, il che è un po' insolito, e la posizione degli archi sul palco non era disposta in modo unitario, ma piuttosto come una band di GACKT, il che ha ulteriormente migliorato la produzione scenica.

La speciale scaletta includeva non solo le molte canzoni famose dei GACKT, ma anche canzoni degli YELLOW FRIED CHICKENz, guidati da GACKT, e canzoni di K. Le voci gemelle delle reciproche canzoni hanno creato una nuova chimica.

E quando hanno eseguito il singolo LAST SONG di GACKT del 2003, K ha suonato il piano e cantato durante il ritornello quando l'hanno eseguito l'ultima volta nel 2018, ma quest'anno, K non ha suonato il piano e invece ha duettato con GACKT. Accanto alle emozioni di una donna dal cuore spezzato che erano sempre state espresse in questa canzone, GACKT ha scritto e aggiunto un'altra serie di testi questa volta per esprimere "i sentimenti dell'uomo in questa storia", portando un nuovo approccio a questa canzone.

Le espressioni delle numerose canzoni di successo cambiavano ogni volta insieme al groove del locale e del pubblico, trasformandosi in un suono diverso da qualsiasi cosa mai sperimentato prima sul palco di GACKT.

E il 4 luglio, il 48° compleanno di GACKT, lo spettacolo di questo particolare tour si terrà al Yokosuka Arts Theatre. Il musicista e cantante del duo YouTuber Nijiirozamurai, Zuma è apparso sul palco portando con sé una torta per celebrare il compleanno di GACKT! Proprio quando pensavamo che fosse qui solo per augurare a GACKT un buon compleanno, si è scoperto che anche Zuma è nato il 4 luglio, e così, le cose si sono invertite e lui ha ricevuto la torta da GACKT e ha fatto festeggiare a GACKT il suo compleanno con lui!

GACKT ha fornito intrattenimento in un modo diverso e molte persone non vedono l'ora di vederlo esibirsi di nuovo in questo stile, quindi tenete d'occhio le sue attività future.

GACKT LAST SONGS 2021 feat. K
2021
29 June (Tue)【Osaka】Orix Theatre OPEN/18:15 START/19:00
30 June (Wed)【Aichi】Nagoya Century Hall OPEN/18:15 START/19:00
3 July (Sat)【Kanagawa】Yokosuka Arts Theatre OPEN/18:15 START/19:00
4 July (Sun)【Kanagawa】Yokosuka Arts Theatre OPEN/18:15 START/19:00
6 July (Tue)【Fukuoka】Fukuoka Sun Palace Hotel & Hall OPEN/18:15 START/19:00
7 July (Wed)【Fukuoka】Fukuoka Sun Palace Hotel & Hall OPEN/18:15 START/19:00

Dettagli di GACKT LAST SONGS 2021 feat. K Tour
​https://gackt.com/contents/432500

Fonte: prtimes.jp

Traduzione: Yoshi @ GACKT ITALIA Team

Traduzione © GACKT ITALIA


[FOTO] 3ADMANT INSTAGRAM - MAG 18 2021

Tsuguni Twitter nuova foto con GACKT. Traduzione a seguire:

✨Yoyogi Uehara 3Admant ✨.

Il nostro allenatore, Matsumoto, è appena apparso su YouTube!
Questa volta è apparso su YouTube con GACKT e Sawayan, i popolari YouTubers 👏👏.

Appare come Matsumoto della Clinica Osteopatica Ebisu Akiba...
Vuoi allenare il tuo corpo per l'estate...
Voglio perdere peso! Cosa devo fare con la mia dieta? Se ti stai chiedendo come perdere peso!
Aspettiamo anche i vostri appuntamenti di allenamento personale!

Siamo lieti di annunciare che
Se hai delle domande, non esitare a contattarci.

GACKT
https://youtube.com/c/gackt

Mr. Sawayan
https://youtube.com/channel/UCPJCP_fon2mOMfibbBPUOYw

Traduzione: GACKT ITALIA Team

Traduzione © GACKT ITALIA


[FOTO] TSUGUNI TWITTER - APR 18 2021

Tsuguni Twitter nuova foto con GACKT. Traduzione a seguire:

Ed ecco un grande annuncio!
In realtà c'è una partita pre-esposizione TPC che abbiamo filmato.
Lo caricheremo presto su YouTube per 3 settimane di fila, quindi per favore iscrivetevi al nostro canale YouTube [Tsugu-chan]!

Traduzione: GACKT ITALIA Team

Traduzione © GACKT ITALIA


R25: "Pensi che 'essere stanco' = 'aver lavorato duro'?" GACKT insegna "l'essenza del duro lavoro" e apre gli occhi

Durata dell'intervista, 'Più di 3 ore'.

L'altro giorno, abbiamo pubblicato una conversazione casuale con GACKT-san su 'Il processo di pensiero di coloro che ottengono risultati'. Mentre siamo riusciti a parlare con lui dell'argomento previsto per circa un'ora e mezza... Proprio quando l'intervista stava per concludersi, ha detto qualcosa di inaspettato:

"Se c'è ancora qualcosa che vuoi chiedere, finiamo tutto adesso".

Che sorprendente svolta degli eventi...! È questa la generosità di una celebrità di alto livello? È su tutto un altro livello.

E così, questa volta, abbiamo aggiunto un'intervista dell'ultimo minuto sulla "differenza tra lo sforzo giusto e quello sbagliato". Nel libro "GACKT: The Art of Super Thought", che è ricco del modo di pensare di GACKT-san, c'è una sezione che recita: "Fare del tuo meglio da solo è inutile. Non sbagliarti su come applicare i tuoi sforzi".

Quindi, qual è 'il modo giusto di fare uno sforzo' come detto da GACKT-san...?

Così, inizia questa accesa lezione che ha finito per durare più di 3 ore!

Come nell'intervista precedente, questa è condotta a distanza da Malta.

〈Intervistatore = Sano Tomoki〉

【GACKT】 Attore, cantautore nato nella prefettura di Okinawa nel 1973. Attualmente vive a Kuala Lumpur, Malesia. Oltre ad essere il primo giapponese ad essere premiato come "Miglior artista rock asiatico", è anche un imprenditore e uomo d'affari in una vasta gamma di settori come l'immobiliare per i ricchi, cibo e bevande, e altri

L'idea sbagliata che "sono quello che lavora di più". I "giorni da traslocatore part-time" di GACKT

Sano (S):
Oggi, vorrei che tu mi insegnassi "il modo giusto di fare uno sforzo".
Ultimamente, questo particolare pensiero mi viene spesso in mente quando sono al lavoro; la domanda: "Perché non arrivo da nessuna parte anche se sto lavorando così duramente"...

GACKT-san (G):
In realtà capisco come ti senti.
Perché quando ero adolescente, anch'io continuavo a chiedermi: "Perché questa persona si diverte così tanto più di me" e pensavo: "Anche se sto lavorando così duramente, [non ne viene fuori niente]".

S:
Davvero!?

G:
Quando avevo 17 anni, avevo un lavoro part-time come traslocatore.
Due di noi salivano su un camion e andavano in varie case, spostavano i pezzi di una scrivania da studio nella stanza dei ragazzi e poi la montavano. Quel tipo di lavoro.

S:
(Non riesco a immaginare GACKT-san come un traslocatore part-time)

G:
Allora, stiamo spostando grandi scatole nelle stanze, ma... ogni volta che saliamo le scale, sono sempre io a sostenere il peso dal basso.
Quelle cose sono super pesanti, e guardo sempre il mio partner e mi chiedo: "Perché questo vecchio rimbambito mi mette nella posizione più difficile ogni volta?"
Tipo: "Perché? Perché sono sempre sotto?".

Potrei finalmente immaginarlo e deve essere stato piuttosto adorabile

G:
Così, alla settima casa o giù di lì, ho detto: "Io vado davanti".
Quando l'ho detto, lo zio ha chiesto: "Sei sicuro?

S:
Huh...!?

G:
Mentre mi chiedevo cosa volesse dire, sono salito per fare un tentativo e... era completamente impossibile per me sollevare.
La verità è che era molto più faticoso per lo zio che lo portava davanti.
Sembrava che stesse facendo tutto lui. Non importava quale fosse il lavoro, si limitava a scegliere la parte più difficile delle cose senza dire niente e mi lasciava semplicemente seguire.

S:
Ah... questo succede...

G:
In fondo al mio cuore, ho pensato: "Sono stato uno stupido". Ogni volta che qualcuno pensa: "Sono quello che lavora di più", il più delle volte è un'idea sbagliata.
Ci sono tonnellate di persone in Giappone che vivono con il pensiero costante di "Perché sono l'unico", ma è meglio buttare via questa convinzione proprio ora, in questo momento.
Finché ti aggrappi a quel 'complesso di persecuzione inesistente', non importa quanto duramente lavori, non sarai mai felice.

Pensi che 'essere stanco' = 'aver lavorato duro'?

G:
In primo luogo, la maggior parte dei giapponesi ha sbagliato il significato di 'lavorare duro (頑張る)'.

S:
Cosa vuoi dire?

G:
Conosci la 'legge della formica operaia' ¹ ?
E' la legge che quando le formiche sono messe insieme, finiranno sicuramente con un rapporto di 8 a 2 in termini di numero di formiche che lavorano duramente e numero di formiche che si rilassano.

S:
E' la teoria che se il 20% delle formiche lavora sodo, l'80% sarà pigro, giusto?

G:
Esatto. Lo stato attuale della società giapponese è molto vicino a questo, ma...
Il problema più grande è che è "l'80% che è scansafatiche" che crede che "io sono quello che lavora di più".
A coloro che stanno leggendo questo articolo ora, vorrei chiedere una cosa.
Pensate che 'essere stanchi' = 'aver lavorato duro'?

S:
Essere stanchi' = 'aver lavorato duro'...?

G:
In questo momento, la maggior parte delle persone in Giappone ha un lavoro "basato sul salario", giusto?
Vengono pagati ad ore o al mese per "la quantità di tempo speso a lavorare".

S:
Sì.

G:
In altre parole, il denaro viene generato semplicemente "essendo presenti".
Ecco perché i giapponesi trattano 'essere in ufficio per 9 ore' come lo scopo del lavoro, e finiscono per pensare 'Ah, sono stanco anche oggi = ho lavorato molto' anche se non hanno ottenuto alcun risultato per il giorno.
Tra questi, ci sono anche persone che si comportano come se fossero stanchi per far credere agli altri che stanno 'lavorando duro'.

S:
Penso che onestamente potrei aver avuto questa sensazione...

G:
D'altra parte, le persone che lottano nel mondo del lavoro 'basato sugli incentivi' e vengono pagate in base ai loro risultati sono di gran lunga le più 'orientate ai risultati'.
E questo solo perché hanno lottato in un mondo in cui 'ottenere risultati = aver lavorato duro'.
Non danno mai scuse come: 'Non ce l'ho fatta per questo motivo'. Perché, vedete, se non producono alcun risultato, non saranno in grado di nutrirsi. L'unica opzione è: 'Troverò il modo'.

Cosa pensa che succederebbe se tutte le imprese del mondo passassero ad un sistema "basato sugli incentivi"?
La società giapponese si sgretolerebbe in un istante. Sarebbe traboccante di persone che non possono più guadagnarsi da vivere perché ci sono troppe persone che non hanno "la capacità di ottenere risultati".

S:
Ma in realtà, le aziende basate sul salario sono comunque più comuni...
E penso che... non è un problema per noi continuare a vivere così...? (borbottando)

G:
Finora è andata bene. Ma la situazione è cambiata drasticamente.
Tutti devono essere consapevoli del fatto che in questa pandemia di COVID-19, il "momento in cui (devi) migliorare la qualità dei tuoi sforzi per sopravvivere" è arrivato per le persone che sono sopravvissute 'solo stando in ufficio'.
Quello che voglio dire è: 'Questo è precisamente il modo in cui è ora'.

Il bivio per le persone che cercano di essere pagate per il semplice "stare in ufficio" è ora davanti ai loro occhi

G:
Molte aziende sono cadute in difficoltà finanziarie questa volta con la crisi del COVID-19.
Qual è secondo te la 'corretta applicazione del lavoro duro' necessaria in una situazione del genere?

S:
T-la 'corretta applicazione del duro lavoro' per la crisi COVID-19...!? Questa è una domanda difficile...

G:
Prova a pensarci dal punto di vista della direzione, perché allora lo capirai in un colpo solo.
Il capo dell'azienda non è una persona che siede in cima alla piramide e si riposa sugli allori. Invece, il CEO, il capo dell'azienda è la persona che sta proprio alla base di una piramide rovesciata che sostiene l'intera struttura.
Quando si parla di assunzioni, si dice che "pensano solo ai soldi" o che sono "persone a sangue freddo e insensibili", ma non è vero. Devono prestare attenzione ai risultati e generare profitti, altrimenti non saranno in grado di nutrire i loro colleghi.

S:
Questo è vero.

G:
Da questo punto di vista, se la piramide diventa sempre più grande, arriverà un momento in cui non potranno più sostenerla.
La decisione di mantenere le persone capaci che possono produrre "risultati" e tagliare fuori quelle inefficaci è una scelta naturale da fare per proteggere i loro colleghi.
Poi, è una questione di chi sono queste "persone inefficaci".

Ci guardiamo attraverso lo schermo ma la tensione nella stanza dell'intervista sta salendo

G:
Non c'è nemmeno bisogno di pensare molto per capirlo. Sono le persone che cercano di essere pagate per 'essere solo presenti' e che non hanno sviluppato la capacità di produrre risultati.
Se vogliono sopravvivere, la loro unica opzione è cambiare 'il modo in cui [loro] lavorano duramente'. E questo bivio che mette alla prova il fatto che se ne siano resi conto o meno è ora proprio davanti ai loro occhi.
... Qual è la vostra prossima mossa?

S:
... Come persona che vive in questi tempi, questa non è una cosa che posso chiedere a qualcun altro.

G:
Ogni volta che do un consiglio a quelli più giovani di me, dico sempre: 'Mettiti nei panni del datore di lavoro'.
Anche se è solo una volta nella vita, anche se è solo per un breve periodo di tempo, non importa quanto piccolo sia il lavoro. Basta guardare le cose dalla parte del datore di lavoro.

S:
Perché li consigli così?

G:
Perché non provi a pagare con i tuoi soldi iniziando un'attività e diventando il datore di lavoro?
Capirai immediatamente cosa significa 'lavorare duro'. Capirà quanto poco la gente prenda l'iniziativa.
Solo allora si renderanno veramente conto per la prima volta di quanto dovrebbero essere preoccupati del loro modo di lavorare duro, di 'essere solo presenti'.

S:
Quindi, è qualcosa che si capisce una volta che si è sperimentato di essere sul 'lato del risultato'.
Immagino che sia qualcosa che può essere sentito anche quando 'hai dei subordinati' o 'diventi un team leader'...

G:
Il Giappone dovrebbe, per quanto possibile, astenersi dal creare più 'persone povere' o 'persone ricche', e aumentare invece il numero di 'persone della classe media'.
E i politici dicono: "Guarda. Il tasso di disoccupazione in Giappone è sempre in calo. Non pensate che siamo un paese meraviglioso?".
Ma le persone sono veramente felici di vivere una vita in cui passano 9 ore al giorno semplicemente "essendo presenti"? Come volete vivere la vostra vita? ... Ora è il momento di pensarci bene per una volta.

La fortuna è un bonus che arriva solo a chi lavora fino al 90%.

S:
Infine...
Nel tuo libro, hai scritto: 'Ci sono momenti in cui non puoi ottenere tutti i pezzi, non importa quanto duramente lavori'. Nel senso che ci deve essere anche un elemento di fortuna.
Questo per dire che non importa quanto tu impieghi la 'corretta applicazione del duro lavoro', ci sono ancora occasioni in cui non paga dopo tutto...?

G:
Non fraintendete che avere o non avere 'buona/cattiva fortuna' è una cosa. Questo è un fatto.

S:
Pensavo così...

G:
Ma per me, avere 'buona fortuna' è quando arrivo al 90% e alla fine ottengo il 200% del risultato voluto.
Al contrario, la 'sfortuna' è quando arrivo al 90% e riesco a raggiungere solo il 95% di quello che mi serviva quando non ho più tempo.
Questa è l'unica differenza. In altre parole, 'fino al 90% di tutto dipende dal proprio duro lavoro'.

3 ore di questo e lui continua a dispensare parole sagge...

G:
Vale a dire che non importa quanto sia sfortunata la tua fortuna, sarai sempre in grado di raggiungere il 95%.
La fortuna è solo questo. Qualcosa come un bonus.

S:
Come un'aggiunta?

G:
Esatto. In senso stretto, è un'aggiunta che accade solo alle "persone che hanno lavorato duro per raggiungere il 90%".
Ci sono troppe persone in questo mondo che si aspettano di ottenere quel bonus senza fare nulla.

S:
La fortuna è il bonus di un'enorme opportunità che arriva solo a chi è arrivato al 90%.
Sì, questo, non ci sono dubbi su questo...

A questo punto, l'intervista è finalmente finita... L'ora era mezzanotte in Giappone! Era così immensamente condensato...

S:
GACKT-san, veramente... grazie per queste 3 ore oggi.

G:
Un'ultima cosa... Al giorno d'oggi, puoi leggere tutte le "parole di saggezza" che vuoi.
Ma anche se leggete questo articolo, non cambierà nulla se non fate nulla.
Dipende da quello che fai. Tutto dipende da te stesso.

Abbiamo superato l'intensa e tumultuosa intervista di 3 ore.

A posteriori, il messaggio di GACKT era molto semplice.

"Provaci".

Penso che aggiungerei solo parole inutili se continuassi a divagare più di così, quindi la finisco qui con grazia.

Anch'io lavorerò sodo. Ci proverò.

(Intervista/Testo = Sano Tomoki (@mlby_sns) / Editing = Amano Shunkichi (@amanop))
__________________________

¹ Sembra che si riferisca a questo articolo: https://www.sciencealert.com/many-worker-ants-are-actually-lazy-slackers-but-there-s-a-good-reason-for-that

Fonte: r25.jp

Traduzione: Yoshi @ GACKT ITALIA Team

Traduzione © GACKT ITALIA